Tag Archives: Touring Club Italiano

La grande guerra raccontata ai bambini 100 anni dopo

4 Mag

la grande guerra raccontata ai bambiniTorniamo ancora sui testi usciti in occasione del centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale per segnalare un testo rivolto ai ragazzi della scuola primaria che in un formato ad albo e con chiarezza dà in brevi capitoli tematici informazioni importanti che possono avvicinare a questa pagina di storia, impreziosite dalle illustrazioni di Lorenzo Terranera. In particolare verranno apprezzate le doppie pagine che danno un colpo d’occhio su alcuni ambienti e fanno immaginare davvero quel che succedeva, come si viveva: la stazione al momento della partenza delle truppe, la trincea, una corsia d’ospedale, la montagna innevata, un quartiere cittadino distrutto, il Piave.

Ben riuscite anche le pagine che illustrano alcuni corpi che presero parte alla guerra – i fanti, gli alpini, i bersaglieri – di cui viene descritto e raffigurato vestiario ed equipaggiamento, dai calzini al cappello alla bicicletta richiudibile dei bersaglieri.

Particolarmente interessanti alcune pagine che parlano della guerra illustrata nelle cartoline (non dimentichiamo che il 36% della popolazione italiana era allora analfabeta e l’immagine aveva un suo peso, comprensibile immediatamente a tutti), ma anche di come i giornali per i più piccoli e i giocattoli furono trasformati in chiave patriottica. A questo proposito, fino al 24 maggio prossimo è possibile visitare a Bra (Cn) una doppia mostra a Palazzo Mathis e al Museo del Giocattolo che approfondisce il tema della guerra e della Resistenza nei fumetti, nelle storie, nei giochi e nei giocattoli d’epoca.

A proposito dell’illustratore.

Cinzia Rando – ill. Lorenzo Terranera, 1915-2015. La Grande Guerra raccontata ai bambini 100 anni dopo, Touring Club Italiano 2015, 48 p., euro 14,90

Annunci

Io sono Jack e vivo in Inghilterra

21 Gen

Jack vive in Inghilterra: sfogliando le pagine di questo libro quadrato andiamo con lui a scuola, in gita a Londra e in vacanza in Cornovaglia dagli zii dove lo aspettano le avventure in cui lo trascina la cugina Annie, alla ricerca di cose da scrivere e da incollare nell’album delle vacanze da portare in classe. Ma in box colorati (e scritti in stampatello) che si alternano al testo troviamo anche delle informazioni utili che ci raccontano le abitudini inglesi, le leggende, la Torre di Londra. In fondo al libro alcune appendici con notizie sul cibo in Inghilterra (e la ricetta degli scones!), un mini vocabolario di emergenza, una canzone da cantare e soprattutto il testo della storia di Jack tradotto in inglese. Insomma, un libro per conoscere l’Inghilterra più da vicino. Nella stessa collana, per ora altri due libri:  si può andare in Cina con Tie Zhu e in Marocco con Nada.

Lucy Clare Smith – ill. di Alberto Stefani, Io sono Jack e vivo in Inghilterra, Touring junior 2010, 71 p., euro 12.