Tag Archives: The Graveyard Book

Il figlio del cimitero

26 Giu

More about Il figlio del cimitero

L’ennesimo bel libro di Gaiman!
Il piccolo Bod scampa allo sterminio della sua famiglia gattonando fino alle porte del vecchio cimitero. Qui verrà salvato e accolto dagli abitanti che gli conferiranno la cittadinanza e quindi alcuni privilegi di cui i vivi non possono godere… almeno fino a che sono vivi! 😉

Ma la vita non scorre tranquilla per Bod, i pericoli sono sempre in agguato e chi lo voleva morto continua a cercarlo. Fino a quando i cancelli del cimitero lo potranno proteggere? Chi si nasconde dietro la morte della sua famiglia? E soprattutto perchè?

Un incantevole romanzo che parla di morte per inneggiare alla vita e attraverso l’universo fantastico introduce argomenti e visioni assai reali. Come è stato già scritto: un libro della giungla in chiave gotica!

Neil Gaiman, Il figlio del cimitero (Trad. G. Iacobaci), Mondadori 2009, p.344, 17 euro
p.s.: Dimenticavo che il tutto è illustrato dal bravissimo Dave McKean e ha vinto la Newbery Medal!

Sito del Libro e trailer in inglese

Annunci

Il Cimitero senza lapidi e altre storie

24 Apr

Questa non è una recensione del libro (uscito nell’estate del 2007 per Mondadori, 219 pagine, 15 euro), è più che altro la segnalazione dell’uscita prevista tra 6 mesi nel Regno Unito del nuovo romanzo di Neil Gaiman. Infatti il primo racconto de Il Cimitero senza lapidi e altre storie, è l’inizio di  The Graveyard Book (Il libro del Cimitero) dove sono narrate le avventure di Nobody Owens, un ragazzo che vive in un cimitero in compagnia di vampiri, spettri e streghe. Lo scrittore ha annunciato che il nuovo libro uscirà in una doppia versione, per adulti e per ragazzi. Unica differenza, come era già successo per Harry Potter, la copertina. Per i ragazzi è stato chiamato Chris Riddell, per gli adulti Dave McKean (Lupi nei muri, Mirrormask e Il giorno che scambiai mio padre per due pesci rossi, sempre in coppia con Gaiman).E in Italia che copertina sceglieranno? Nell’attesa vi mostriamo la copertina di Riddell.