Tag Archives: The Enemy

The Hunt – La serie

3 Lug

 cover (2) coverprey covertrap

In un futuro post qualcosa (malattia, contagio, non ci è dato saperlo), la razza umana si è praticamente estinta ad opera di una nuova specie: i vampiri. Gene, il protagonista di questa serie, è riuscito a sopravvivere imparando a comportarsi come un vampiro e fingendo ogni secondo. La messa in scena, pur con alti e bassi, sembra reggere bene, fino a quando Gene viene estratto a sorte per partecipare alla proverbiale Caccia. Sono anni che si crede che gli umani siano estinti, dall’ultima Caccia appunto, ma il Governatore ha in serbo una sorpresa per la popolazione: ci sono ancora degli umani rinchiusi in un luogo segreto e solo i più fortunati potranno dar loro la caccia…

Un romanzo distopico dove i vampiri sono di nuovo affamati e cattivi, che riesce a unire  le atmosfere alla Hunger Games (Divergent etc etc) agli spunti horror di libri come The Enemy.

L’intera serie vi terrà con il fiato sospeso libro dopo libro. Fukuda costruisce un mondo molto credibile, per poi smontarlo nei volumi successivi, e lo fa mantenendo sempre alto il livello di suspence.

 Andrew Fukada, The Hunt, The Prey, The Trap (trad. S. Brogli) Il Castoro

 

 

Oltre la soglia

10 Gen

Ci troviamo in un futuro non troppo lontano, in un paese non meglio precisato. Verrebbe da pensare all’Inghilterra o  agli Stati Uniti, visti i nomi dei personaggi. Un giorno accadde l’imprevedibile: un’epidemia trasforma gli adulti in adulterati, esseri violenti con il solo scopo di uccidere quelli che non sono come loro, cioè i ragazzi che, grazie alla loro giovane età, non vengono colpiti dal morbo. Seguiremo così le vicende di un gruppo di giovani che cercano di sopravvivere in una città deserta, abbandonata a se stessa, dove gli adulti sono quelli da cui bisogna scappare.

Dinamica già nota e sviluppata in diversi romanzi negli ultimi anni (qui si è  parlato di The Enemy e The Dead, oltre che di Gone, per nominare alcuni tra i meglio riusciti), ma in questo caso non convince fino in fondo,  forse per la sensazione di deja-vu che si prova se si sono letti i titoli citati. Ed è un peccato, perché la scrittura di Faraci è coinvolgente e fluida.

Tito Faraci, Oltre la soglia, Piemme Freeway, 2011, pp.288, € 15,50

The Enemy

8 Gen

More about The enemy“Una misteriosa epidemia ha colpito il mondo adulto, uccidendo o riducendo a zombie gli “over 14″; i sopravvissuti si aggirano per Londra alla disperata ricerca di cibo: ragazzi coraggiosi come Arran, l’energico leader della banda del supermercato; battaglieri come Achilleus, nato per essere un guerriero; o come la dolce Maxie, sempre pronta ad aiutare i più piccoli. E poi ci sono i Grandi: Padri e Madri guidati unicamente dal loro famelico istinto, che li spinge a nutrirsi dei loro stessi figli. L’unica possibilità per Arran e i suoi è quella di raggiungere le inespugnabili mura di Buckingham Palace, dove un sempre più folto gruppo di bambini ha trovato rifugio.”

Il primo paragone che mi è venuto in mente è stato Il signore delle mosche…in chiave Zombie!!!Un libro non per stomaci delicati e cuori deboli, ma davvero avvincente e denso di inaspettati colpi di scena. La vicenda scorre seguendo differenti punti di vista, quello del capo dei ragazzi del Waitrose, poi quello della vice e  quello del ragazzino rapito dai Grandi (gli Zombies), in questo modo ogni capitolo ci narra una parte della vicenda vista da angolazioni diverse. Come appunto per Il signore delle mosche, la parte interessante è tutta nel come i ragazzi reagiscono ad un mondo privo di adulti, o meglio ad un mondo dove gli adulti sono esseri stupidi che li vogliono solo divorare (nemmeno tanto sottile come metafora…). Non è assolutamente un libro moralista, anzi e può generare inaspettate discussioni.

Questo è il loro periodo (degli zombies) dopo vampiri e lupi mannari e spero che duri un po’ più a lungo, visto che le storie che li hanno come protagonisti sono decisamente più interessanti e particolari (vuoi mettere un playboy con la mascella in decomposizione???altro che Cullen).

Charlie Higson, The Enemy (trad. S. Buttazzi), De Agostini 2010, p. 382, 15,90 €