Tag Archives: Susan Shaw

La nuova vita di Charlie

23 Ago

More about La nuova vita di Charlie. Storie di oggi

Ci sono libri di fronte a cui è difficile trovare parole; è difficile anche trovare il modo di dirli e persino una citazione. Perché ci sono libri che affrontano dolori immensi e casi della vita che non vorresti sapere che sono reali. Charlie, il protagonista di questa vicenda narrata in prima persona, è un bambino maltrattato,  che il padre ha costretto a vivere in una cantina per anni, senza permettergli di uscire né di mangiare un pasto decente, instillandogli l’idea che lui fosse un bambino cattivo. Quando una notte Charlie esce di nascosto a prendere una boccata d’aria e la porta di casa si chiude alle sue spalle, anche camminare per strada diventa troppo difficile per il suo debole corpo: il ragazzino (Charlie ormai ha dodici anni) sviene e si risveglia in ospedale. Prima gli incubi, la febbre, il ritorno delle immagini della sua vita precedente, poi il confronto con Aaron, il suo vicino di letto, e con la signora H e Ambrose, la sua nuova famiglia affidataria. Charlie non sa leggere, non sa contare, non sa cosa siano una scuola, il Natale, Halloween, fare una gara a chi arriva primo… e mille altre cose. Deve di nuovo imparare a vivere, a uscire di casa, a camminare normalmente senza correre in fretta alla meta. Perché Charlie un tempo amava l’aria aperta e il verde degli alberi e la pioggia leggera.

Poi io e la maestra torniamo in cucina. Lei mi guarda mentre io ritaglio le scatole colorate. Sembra ancora un po’ preoccupata. – Non importa se non conosco gli alberi di Natale – le dico – Non conoscevo neanche Halloween e il Ringraziamento, ma sto imparando. Presto sarò un bambino normale – La signora West appoggia la schiena alla sedia e ride. – Credimi, Charlie, – dice – i bambini nomali non esistono –  Non so perché, ma queste parole mi rassicurano.

Questo è il sito dell’autrice.

Susan Shaw, La nuova vita di Charlie (trad. di Michele Piumini), Piemme junior 2010, p. 237, euro 12,50.

Annunci