Tag Archives: Nick Hornby

Tutto per una ragazza

31 Lug

“Dunque procedeva tutto piuttosto bene. Anzi, direi che da un sei mesi succedevano praticamente soltanto cose belle.” La voce narrante è quella di Sam, sedici anni, genitori separati, residenza a North London; le cose belle sono, nell’ordine: che la mamma si sia tolta dai piedi uno strazio di fidanzato, che la professoressa di arte e design pensi che Sam possa studiare arte all’università, che Sam abbia imparato due nuovi trick di skate. E Alicia, una di quelle ragazze di cui ci si innamora esattamente dopo due secondi. Ma quando Alicia si scopre incinta, tutto intorno a Sam sembra crollare e lui non si sente altro che prigioniero del destino della sua famiglia, “dove tutti inciampano sempre sul primo gradino”. Come si gestisce una situazione del genere? Cosa puoi fare quando vorresti solo scappare e gettare in mare il tuo cellulare per non sapere più nulla? Un romanzo di formazione serio e scanzonato, divertente e rabbioso, saggio e buffo. Dove la voce della coscienza viene da un poster con cui il protagonista si confida: l’immagine di Tony Hawk, “il J.K. Rowling degli skater”. Un formidabile Nick Hornby.

Nick Hornby, Tutto per una ragazza, Guanda, 2008, 274 p., euro 15.

Annunci

Click. Dieci voci, una storia

23 Mag

Le fotografie sono una forma di sopravvivenza alla morte che anche i ragazzi possono capire, dice Nick Hornby a margine di questo lavoro. La fotografia è il mestiere del protagonista di questa storia, George Keane, fotoreporter che ha ritratto i grandi avvenimenti e i personaggi importanti del secondo Novecento. Un protagonista assente perché la vicenda si apre sulla sua morte, un protagonista in senso assoluto perché il suo sguardo, le sue fotografie, i suoi viaggi sono l’essenza della storia stessa. Una macchina fotografica e una scatola di conchiglie lasciate in eredità ai due nipoti permetteranno loro di imparare a vedere.
Un romanzo singolare nato dalla penna di dieci famosi autori (in ordine, Linda Sue Park, David Almond, Eoin Colfer, Deborah Ellis, Nick Hornby, Roddy Doyle, Tim Wynne-Jones, Ruth Ozeki, Margo Lanagan, Gregory Maguire)che hanno scritto ciascuno un capitolo della storia dove è possibile rintracciare lo stile e le peculiarità di ciascuno: in alcuni casi, l’intreccio è curato al punto che quasi non si sente il passaggio da una penna ad un’altra.
Parte dei diritti del libro saranno devoluti ad Amnesty International, proprio perché si parla di diritti umani.

Click. Dieci voci, una storia, Rizzoli 2008, 267 p., 16 euro.