Tag Archives: Judith Nouvion

Scheletri e Bocche. Animali straordinari come non si sono mai visti

21 Set

scheletriGuardare da un punto di vista particolare; guardare gli animali che sempre interessano i giovani lettori; guardarli e farli apprezzare attraverso due volumi di alta qualità, lussuosi oserei dire dove lusso significa poter avere a portata di mano dei contenuti di qualità all’interno di volumi curati.

“Scheletri” ripropone il meccanismo che già Florence Guiraud aveva utilizzato in I frutti della terra (Gallucci, 2012): informazioni chiare e semplici a doppia pagina, ai sinistra una scheda tecnica con informazioni, curiosità, modi di dire sull’animale in questione, a destra la silhouette della bestia che si solleva per scoprire com’è lo scheletro, con altra didascalia informativa. Giraffe, gatti, passeri, ma anche grifoni, formichieri, razze chiodate, fenicotteri: insomma, sicuramente di che incuriosire gli appassionati, e non solo.

Passa invece attraverso il punto di vista del modo di nutrirsi, “Bocche”, primo volume di una nuova collana edita da portada BOCASKalandraka a cui seguirà “Occhi”, volumi pensati per scoprire le modalità straordinarie che alcuni animali mettono in atto nel loro quotidiano. La prima uscita descrive con attenzione dodici esemplari diversi e dodici strategie di alimentazione, in rapporto all’ambiente in cui vivono, con schede riassuntive finali che raccolgono notizie, dimensioni e curiosità di ciascuno. Anche qui troviamo il formichiere accanto alla megattera, alla zanzara, alla locusta, alla lampreda… tra testo e illustrazioni di  Nicolás Fernández.

Ancora una volta la possibilità di offrire di che bearsi: tra l’altro entrambi i volumi sembrano graficamente e strutturalmente pensati apposta per essere aperti sul pavimento ed essere goduti da lettori spaparanzati a pancia in giù su un morbido tappeto, tuffati tra le notizie e tra le immagini.

Florence Guiraud – Judith Nouvion, Scheletri. Gli animali come non si sono mai visti (trad. di Roberta Cardinali), Rizzoli 2016, 83 p., euro 24

Xulio Gutiérrez – Nicolás Fernández, Bocche. Animali straordinari (trad. di Francesca Massai, Enrico De Donà), Kalandraka 2016, 31 p., euro 17

I frutti della terra

21 Dic

More about I frutti dell'ortoUn libro lussuoso per i toni di colore (pagina bianca a sinistra, kraft a destra)  e le illustrazioni (acrilico, inchiostro, penna) che porta alla scoperta di frutta e verdura, dando su doppia pagina informazioni chiare e semplici sul vegetale in questione. Sulla pagina di sinistra una scheda tecnica con tipo, periodo di raccolta, origine, curiosità, modi di dire. Sulla pagina di destra la silhouette del vegetale si solleva per scoprire com’è all’interno (in illustrazione e in descrizione).

Si scopre allora che il finocchio è come il tonno e il maiale: non si butta via niente; che il kiwi è una liana; che ci sono rape e pomodori di colori diversi; che se un caco ha i semi è nato da un fiore maschile; che “le fave dei morti” in realtà sono dei dolci. Mi sa di uno di quei libri in cui passare pomeriggi invernali. Fuori fa freddo; si sta accoccolati a sfogliare e leggere e a godersi le illustrazioni.

Florence Guiraud e Judith Nouvion, I frutti della terra (trad. di Alessandro Marcigliano), Gallucci 2012, 86 p., euro 22.