Tag Archives: Ilaria Urbinati

I 28 giorni

3 Ott

I_28_GIORNIIn una quarantina di pagine, accompagnata dalle illustrazioni dall’azzeccato stile di Ilaria Urbinati, Lia Celi prova a spiegare le mestruazioni: lo fa per voce di Vera che, sulle soglie della pubertà, si interroga su mille cose e invetabilmente anche su quelle “cose” lì. La sorella maggiore pare fare una tragedia dei giorni del ciclo, i genitori divagano, i suoi compagni di calcio (tutti maschi) la prendono in giro. Che non sia una passeggiata lo sa pure lei: le stanno spuntando le tette che le rendono difficile pure praticare il suo sport preferito e improvvisamente trova il suo amico Clovis molto carino, persino se profuma di cane pulito. Sarà l’erborista che la conosce da quando è piccola a spiegarle la natura delle cose e a farlo senza troppi misteri né tragedie, ma semplicemente parlando di quel che succede, come parte dell vita da ragazza di Vera.

Usando la prima persona, l’autrice ne fa un discorso ad altezza Vera, con tutti i dubbi, le domande ed esprimendo il punto di vista della protagonista a confronto con chi ha accanto. Riesce così a mettere in fila tutte le informazioni necessarie, ma anche a sfatare falsi miti, in un agile vademecum in forma di racconto che pùò servire come primo approccio ad ulteriori approfondimenti. Con un plauso per le carte di guardia che disegnano le quattro fasi dei 28 giorni.

Lia Celi – ill. Ilaria Urbinati, I 28 giorni, Librì progetti educativi 2019, 46 p., euro 10,90

Le stelle brillano su Roma

28 Apr

9788880337973Non è semplice trovare un buon romanzo di ambientazione storica da proporre ai ragazzi: il rischio può essere un’eccessiva pesantezza del racconto dovuta a specificazioni storiche che risultino slegate dal contesto narrativo oppure, all’opposto, può diventare difficile cogliere i passaggi legati agli avvenimenti reali perché questi sono relegati a semplice cornice, presupponendo che il lettore già sappia. Nel caso di questo libro invece la storia fila dritta e piacevole in lettura, coinvolgendo il lettore non solo nelle avventure della protagonista, ma permettendogli di immaginarsi pagina dopo pagina il contesto della vita quotidiana a Roma ai tempi dell’imperatore Traiano. La vicenda è ambientata nel 115 d.C. e permette di camminare tra le vie della città, descrivendo strade e piazze, le abitazioni, le botteghe, i mestieri, il cibo, l’abbigliamento, insieme al ritratto di un contesto storico particolare: la relativa tranquillità del periodo della pax romana, la diffusione del cristianesimo, la messa in discussione della schiavitù. La protagonista Iris ha dodici anni ed è figlia di un’ex schiava che ora ha un forno e di un centurione di origine barbara, adottato a tre anni da un generale romano, e ora in Persia. Quando i figli dell’antico padrone della madre tornano per rivendicarne la proprietà, Iris decide di smascherare la loro truffa cercando aiuto prima preso la casa di un giudice riconosciuto da tutti come onesto e integerrimo, poi intraprendendo da sola il viaggio oltre Ostia e attraverso le campagne per raggiungere il luogo dove la madre ha vissuto, scoprendo così un lato di lei che non ha mai conosciuto perché mai ha voluto vederlo.

Il sito dell’illustratrice.

Elisa Castiglioni Giudici – ill. Ilaria Urbinati, Le stelle brillano su Roma, Il Castoro 2014, 181 p., euro 13,50, ebook euro 9,49

Il drago e la coccinella

10 Set

More about Il drago e la coccinella

Alla Fiera del Libro dello scorso maggio Adnav edizioni ha debuttato con alcune collane di libri per bambini e ragazzi. Vogliamo innanzitutto segnalare il libro che inaugura la collana I Coriandoli dedicata ai bambini dai 3 ai 7 anni, un libro quadrato di cui ci siamo innamorati. La storia d’amore tra un drago grossissimo e una coccinella piccolissima e delicata affronta un tema – quello dell’incontro e della fascinazione tra diversi – che ricorre sovente in albi e racconti (pensiamo al delizioso Coccodrillo innamorato si Daniela Kulot per Zoolibri), ma – oltre alle illustrazioni di Ilaria Urbinati, ci piace il modo in cui il libro è concepito: formato quadrato e testo doppio. Sì, doppio: perché la stessa frase è riportata in stampatello in colore verde e in corsivo in colore rosso, perfetto dunque per i bambini che durante il primo anno di scuola primaria affrontano il passaggio tra le diverse forme delle lettere, leggendo e scrivendo. Inoltre, al fondo del libro, si trova la favola tradotta in lingue diverse: arabo, inglese, francese, rumeno, spagnolo.

Un inizio così non può che promettere bene per il proseguimento della collana!

Maria Teresa Nuzzi – Ilaria Urbinati, Il drago e la coccinella, Adnav 2009, euro 9,50.