Tag Archives: giochi tradizionali

TaNa liberAtutti

17 Giu

tana-libera-tutti copertina Estate: tempo di scuole chiuse e liste di libri da leggere, ma anche tempo di giochi e lunghe giornate fuori casa. Estate: tempo di scuole chiuse e bambini da intrattenere.
Estate: tempo di libri belli per stare insieme.
Ci sono cose che rimangono nella testa per sempre, che ritrovi a 50 anni come a 70 e ti scopri a cantilenare come fosse ieri l’ultima volta che le hai pronunciate per giocare. Io ho una passione per filastrocche e conte, per i giochi da cortile e i momenti di condivisione.
E così mi piace tanto questo TaNa liberAtutti, una raccolta di filastrocche per giocare assieme, riscoprire campana, un due, tre stella (stellone!), ma anche per divertirsi con l’italiano con le filastrocche della sezione Giocare con le parole.
Una raccolta  con illustrazioni vagamente d’antan di Massimiliano di Lauro, nella quale, oltre il libro, vedo tanti giochi condivisi, tante possibilità per gli insegnanti di fare una didattica divertente, tanto potenziale per prendersi i tempi lenti dell’estate per giocare a lungo coi propri figli.
E ora metto il libro in valigia e scendo a giocare a mosca cieca. 🙂

Massimiliano Maiucchi– ill. di Massimiliano di Lauro, TaNa liberAtutti, Edizioni Corsare 2015, 55 p., euro 12,50

Annunci

Trottole, ruzzole, lippa e compagnia

30 Ott

trottoleGiochi di strada, giochi da lancio, giochi col cibo. Giochi per tutti i gusti, o meglio per cinquanta gusti visto che questo è il numero di giochi popolari inseriti in questa vetrina che propone, come scrive l’autore nell’introduzione, di riappropriarsi di spazi all’aperto (parchi, cortili, giardini) per giocare insieme, piccoli e piccoli, piccoli e grandi e – perché no – grandi e grandi, ripensando ai propri giochi da bambini.

Per ogni gioco proposto una scheda illustra la difficoltà (da una a tre trottole), età e numero dei giocatori, le regole, i materiali necessari, la provenienza (perché ci sono giochi di casa nostra e giochi di altri Paesi). Quattro illustrazioni codificano le regole e lo svolgimento in forma grafica in modo da non lasciar dubbi. Così, tra il kavello e il penacio, da scannello a bocce, con noci e uova sode, tappi e fagioli potete giocare, giocare e giocare in cortile, ai giardini, nel corridoio di casa o di scuola se fuori piove e d esercitarvi fino al prossimo settembre, quando andrete a divertirvi e a conoscere nuovi giochi a Tocati, il festival internazionale dei giochi di strada a Verona. Io scelgo pulce, e chissà dov’è finita la scatolina con le pulci che il mio papà mi aveva preparato quando ero piccola, “per averle sempre in tasca”!

Il sito dell’autore, maestro di giochi, che ha dato vita a Così per Gioco, la prima ludoteca per ragazzi di Palermo, che al gioco ha dedicato altri libri e che continua a giocare in giro per l’Italia, con i piccoli e coi grandi, raccontando come ci si può divertire insieme. Sfogliate qualche pagina del libro sul sito di Terre di Mezzo.

Carlo Carzan – Illustrazioni di Maddalena Gerli, Trottole, ruzzole, lippa e compagnia. 50 giochi popolari da tutto il mondo, Terre di Mezzo 2013, 128 p., euro 12.