Tag Archives: Fabien Grolleau

Il giovane Darwin

12 Dic

giovane darwinGran bella proposta di fumetto tra narrazione storica e scientifica. Con un’incredibile capacità di sintesi e di ottimo utilizzo di quel che il formato del fumetto permette, Grolleau e Royer raccontano i cinque anni in cui Charles Darwin viaggia per il mondo a bordo della HMS Beagle, le scoperte, ma anche i dubbi e gli interrogativi sulla sua epoca. La cornice narrativa è quella del 1858: il padre della teoria dell’evoluzione sta lavorando al suo saggio sull’origine della specie e i suoi figli disegnano scimmie e soldati sui fogli delle bozze. Proprio a loro Darwin racconta quel viaggio, insistendo su cosa più sue (la paura per la partenza dopo l’entusiasmo iniziale, il mal di mare, la scelta di cambiare il programma e allungare i tempi per visitare luoghi non previsti), sottolineando le scoperte scientifiche, l’ossrvazione degli animali e le intuizioni, raccontando i rapporti umani: gli scontri con il capitano Fitzroy, lo scontro sul modo di intendere e trattare gli schiavi e gli indigeni, la necessità di far comprendere il distacco dalla concezione della creazione divina del mondo.

Darwin viene raccontato come ragazzo della sua epoca (compirà venticinque anni al termine della spedizione), come uomo che ha piena consapevolezza del momento storico e che si interroga, grazie anche alle persone con cui viene in contatto e alla sua famiglia (suo nonno era membro del movimento per l’abolizione della schiavitù ), sui modi dell’uomo, sui suoi comportamenti, sull’evidenza che si palesa ai suoi occhi dell’uguaglianza delle persone.

Fabien Grolleau – Jérémie Royer, Il giovane Darwin (trad. di Stefano Andrea Cresti), Tunué 2020, 174 p., euro 16,90