Tag Archives: dinosauri

Buongiorno, sig. Dinosauro!

11 Mar

Sappiamo bene quanto entusiasmo i dinosauri generino tra i lettori: Editoriale Scienza presenta un cartonato per i più piccoli in cui Sam Bughton offre una vetrina di dinosauri in quella che diventa una sorta di passeggiata per illettore alla scoperta di caratteristiche e tipologie. Ad essere interessante è il formato: il cartonato quadrato offre infatti una grande immagina illustrata su ogni doppia pagina, corredata da alette più piccole che danno la possibilità di saperne di più (cosa mangiava un certo dinosauro;  cosa serviva la mazza all’estremità della coda; quanto fosse piccolo il cervello dello stegosauro…) e da alette più grandi che introducono altre bestie varie. In più cerca – sempre coerentemente con l’età per la qule il libro è pensato – di dare un’idea di quel che i dinosauri avevano intorno, presentando ad esempio i rettili marini che abitavano i mari nello stesso periodo dei dinosauri.

Rivolgendosi direttamente al lettore, l’autore lo invita a scoprire, a ricordare i nomi incontrati, a farsi curioso per magari cercare altri libri che lo accompagnino ancora nel mondo dei dinosauri e nella loro epoca.

Sam Boughton, Buongiorno, sig. Dinosauro! (trad. di Alessandra Zorzetti), Editoriale Scienza 2019, 14 p., euro 12,90

Grande atlante dei dinosauri

17 Dic

dino_editorialeDenti lunghi trenta centimetri, mascelle affusolate di mezzo metro e crani di sette centimetri ci raccontano degli animali più grandi che hanno camminato sulla Terra. I primi dinosauri comparvero 252 milioni di anni fa e prosperarono in tutto il pianeta per quasi 200 milioni di anni. “Se la storia della Terra fosse condensata in un anno, la vita apparirebbe per la prima volta in febbraio, i dinosauri arriverebbero all’inizio di dicembre, e la civiltà umana comincerebbe alle 23:58 del 31 dicembre”. Calpestarono una Terra che mutava aspetto. Si adattarono allo spostamento dei continenti e ai cambiamenti climatici. Riuscirono a farlo fino a 66 milioni di anni fa quando un disastro planetario provocò un’estinzione di massa e quasi tutti scomparvero. Quasi tutti: alcuni riuscirono a sopravvivere e a dare origine agli uccelli che vivono ai nostri giorni.

“Grande atlante dei dinosauri”, pubblicato in Italia da Editoriale Scienza, esplora questo passato perduto attraverso le scoperte – anche le più recenti – dei paleontologi, gli scienziati che girano il mondo a caccia dei fossili di dinosauri. Questo libro ci porta su tutte le terre emerse, dalle zone aride e sabbiose dell’Africa ai ghiacci dell’Antartide. Per ogni grande area geografia, una mappa ci mostra i principali ritrovamenti. Aprendo le mappe e sollevando le alette ecco foto di fossili a grandezza naturale, dettagli scientifici (come si forma un fossile? Grazie a questo reperto cosa sappiamo in più su aspetto, abitudini e peripezie dei dinosauri? E sull’evoluzione del clima e delle terre emerse della Terra?) e approfondimenti storici (a cosa ci si riferisce quando si parla di “Guerra delle ossa”? Chi fu Mary Anning?).

“Grande atlante dei dinosauri” è un albo ricco di informazioni godibile e accessibile. Il testo è asciutto, rigoroso e mai pedante. Le illustrazioni sono senza fronzoli ed evocative. La messa in pagina pulita e ordinata. Le soluzioni cartotecniche frammentano la ricchezza delle informazioni e assicurano la piacevolezza nella lettura.

Anne Rooney – ill. di James Gilleard (trad. di Eugenio Melotti) – consulenza scientifica di David Button, Grande atlante dei dinosauri. Informazioni sorprendenti, mappe da esplorare e alette da sollevare, Editoriale Scienza 2018, 32 p., euro 19,90

La storia della vita

22 Ott

storia-della-vita“Dal brodo primordiale ai giorni nostri” dice il sottotitolo e quella di Natalini è proprio una carrellata a tappe sulle origini del mondo e delle specie che presero a popolare la Terra, dall’Adeano all’Olocene dando per ogni periodo notizie generali (clima, continenti, piante, batteri… insomma di quel che succede) e offrendo la descrizione di sei organismi alla volta per approfondire: dalla charnia al coyote passando per kimberelle, ammoniti, elamosauri, meriteri. Una vera miniera di informazioni per chi si appassiona alla scienza, ai dinosauri e non solo; in più la descrizione di ciascuna epoca è affiancata da un box in stampatello maiuscolo dove si risponde a una domanda della scimmia curiosa per integrare con ulteriori informazioni. Le illustrazioni a tutta pagina che aprono ogni capitolo e il modo chiaro in cui vengono fornite le informazioni sono sicuramente accattivanti per i lettori.

A chi è appassionato di questi periodi storici, sempre Editoriale Scienza propone Al tempo dei primi uomini che, grazie a illustrazioni a piena pagina e a tante alette da sollevare, permette ai lettori a partire dai 7 anni di scoprire caratteristiche e abitudini dei primi uomini, l’evoluzione della specie, l’adattamento all’ambiente, attraversando tutta la preistoria.

Il sito di Sandro Natalini.

Sandro Natalini, La storia della vita, Editoriale Scienza 2015, 66 p., euro 13,90

Jean Baptiste De Panafieu – Guillaume Plantevin, Al tempo dei primi uomini, Editoriale Scienza 2015, 20 p., euro 15,90

Che cosa fanno i dinosauri quando è ora di dormire?

18 Feb

9788880337829Ecco i primi due volumi di una serie di gran successo negli Stati Uniti dove dinosauri di diverse tipologie giocano il ruolo del bambino all’interno di una famiglia raffigurata in momenti particolari: nel caso di queste prime due uscite, il mangiare seduti composti a tavola e l’ora di andare a letto e spegnere la luce. Forse che un dinosauro col suo bavagliolino candido si rigira sulla sedia, fa volare gli spaghetti, si infila i fagiolini nel naso? Forse che insiste per giocare ancora un po’, frigna, si rifiuta di mettersi sotto le coperte? No, i dinosauri assaggiano ogni cibo, chiedono persino il bis, danno il bacino della buonanotte e ripiegano la coda.

Riprendendo tutti capricci possibili e tutti i comportamenti “da bravo bambino”, gli albi permettono di giocare al “io faccio così o così?”, ma anche, signori miei, di imparare nuovi splendidi comportamenti da dinosauro (magari nel naso proviamo a infilarci i piselli, che dite?). Sarà sicuramente apprezzata dai piccoli lettori la varietà dei dinosauri tra le pagine (riassunti sulle carte di guardia), ma sono varie anche le stanze, le cucine e le famiglie (papà incravattati, altri con cappello da cuoco, mamme sportive o super eleganti, etnie e colori differenti).

Attenzione: la serie originale prevede che i piccoli lettori possano imparare anche come fanno i dinosauri a contare fino a dieci, a pulire le loro stanze, ad andare a scuola, a guarire in fretta, a giocare tutto il giorno, a ridere a gran voce, a imparare i colore, a dire “ti voglio bene”, a imparare a leggere  😉 e molto altro. Preparatevi, insomma!

Il sito dell’autrice. Un’intervista all’illustratore.

Jane Yolen e Marc Teague, Cosa fanno i dinosauri quando è ora di dormire? (trad. di Pico Floridi), 32 p., euro 13,50

Jane Yolen e Marc Teague, Cosa fanno i dinosauri quando è ora di mangiare? (trad. di Pico Floridi), 32 p., euro 13,50