Tag Archives: Chris Riddell

L’esilarante mistero del papà scomparso

22 Gen

Più riguardo a L'esilarante mistero del papà scomparsoQualche anno fa Gaiman scrisse un albo illustrato da Dave McKean intitolato “Il giorno in cui scambiai mio padre con due pesci rossi”, pubblicato in Italia nel 2004, in cui un ragazzino barattava più volte l’ignaro genitore che non si accorgeva di nulla perchè se ne stava trincerato dietro il giornale. Come scrive l’autore nella lettera al lettore che apre questo suo racconto lungo, da allora si è sentito in colpa ed è proprio per rimediare e riabilitare in qualche modo i papà (nell’albo, il babbo mangiava ogni tanto una carota e questo forse era davvero troppo 😉 che ha deciso di raccontare cosa può succedere a uno di loro quando alza gli occhi dal giornale ed esce per andare al negozio all’angolo a comprare il latte.

Nulla meno che un viaggio avanti e indietro nel tempo tra alieni bavosi, piratesse dell’Ottocento, stegosauri inventori, vampiri dalla letterarie assonanze e polizia stradale dinosauriana. Ovviamente a permettergli di tornare dai suoi bambini è proprio il cartone di latte, perno fondamentale di tutta la vicenda. Insomma, di quel che può fare la fervida fantasia e la capacità di raccontare di un papà mettendo insieme gli elementi che ha sotto gli occhi e frullando tutto… insieme a un po’ di latte.

Le illustrazioni sono di Chris Riddell: lo si ricorda giusto nel frontespizio, nonostante siano parte grande e integrante del racconto. Uno spazio in copertina proprio non si trovava?

N.B. Sulla quarta di copertina dell’edizione cartacea si dice che è disponibile la versione ebook. Se siete in grado di trovarla sul sito dei libri per ragazzi Mondadori o su qualunque store on line siete bravi (ho scritto questa recensione il 19 gennaio e a oggi la versione digitale non esiste).

Il sito di Gaiman.

Neil Gaiman – illustrazioni di Chris Riddell, L’esilarante mistero del papà scomparso (trad. di Giuseppe Iacobaci), Mondadori 2014, 159 p., euro 17

Annunci

Ottoline e la gatta gialla

10 Feb

ottolineOttoline Brown ha nove anni, vive in un grande appartamento al ventiquattresimo piano del Grattacielo Macinapepe, ha due collezioni molto particolari (una è di scarpe spaiate…) e uno strano animale da compagnia che viene dalla Norvegia e mangia solo cereali e cioccolata calda, Mister Munro. I suoi genitori girano il mondo alla ricerca degli oggetti più strani per le loro collezioni e le mandano curiose cartoline. Grazie al suo diploma di Maestra del Travestimento ottenuto all’Accademia di Sotterfugi Chi-6-Tu, Ottoline riuscirà a svelare il mistero che si nasconde dietro l’Agenzia Cagnolini da Salotto. L’avventura di questa ragazzina, che ci ricorda tanto Eloise, esce dalla penna di Chris Riddell ed è assai divertente da leggere: infatti non si legge solo un breve testo, ma ci sono delle bellissime illustrazioni ricche di particolari, degli indizi da trovare, una straordinaria cura grafica: un piacere per gli occhi!

Chris Riddell, Ottoline e la gatta gialla (trad. di Silvia Cavenaghi), Il Castoro 2008, p. 170, euro 12,90.

Il Cimitero senza lapidi e altre storie

24 Apr

Questa non è una recensione del libro (uscito nell’estate del 2007 per Mondadori, 219 pagine, 15 euro), è più che altro la segnalazione dell’uscita prevista tra 6 mesi nel Regno Unito del nuovo romanzo di Neil Gaiman. Infatti il primo racconto de Il Cimitero senza lapidi e altre storie, è l’inizio di  The Graveyard Book (Il libro del Cimitero) dove sono narrate le avventure di Nobody Owens, un ragazzo che vive in un cimitero in compagnia di vampiri, spettri e streghe. Lo scrittore ha annunciato che il nuovo libro uscirà in una doppia versione, per adulti e per ragazzi. Unica differenza, come era già successo per Harry Potter, la copertina. Per i ragazzi è stato chiamato Chris Riddell, per gli adulti Dave McKean (Lupi nei muri, Mirrormask e Il giorno che scambiai mio padre per due pesci rossi, sempre in coppia con Gaiman).E in Italia che copertina sceglieranno? Nell’attesa vi mostriamo la copertina di Riddell.