Casapelledoca

29 Ott

Torna in libreria il romanzo breve di Beatrice Masini pubblicato nel 2001 da Messaggero nella collana “I Gatti Bianchi” allora con le illustrazioni Davide Calì. Torna nel nuovo formato della casa editrice Pelledoca, di ampio respiro e grande cura grafica, impreziosito dalle illustrazioni di Lorenzo Conti che sceglie perfettamente i toni del verde e il contrasto col nero per descrivere l’atmosfera inquieta della nuova casa del protagonista. Trasferitosi da poco dalla città nella dimora che una vecchia zia ha lasciato ai genitori, Riccardo, dieci anni, non è davvero convinto della scelta. Appassionato lettore anche di libri che parlano di animali e attento osservatore (anche della natura umana), il ragazzino fa notare come nei dintorni di casa ci siano le impronte di una lince. Insieme a vari inspiegabili incidenti che si verificano successivamente (la luce che va via improvvisa, la casa che si allaga) contribuisce a dare un senso di inquietudine a quella che, secondo padre e madre, avrebbe dovuto essere una nuova avventura a contatto con la natura.

Proprio la scelta di queste grafica e dei colori dà al testo quasi un significato diverso e ne fa un libro da proporre anche a ragazzi più grandi di quelli a cui probabilmente si sarebbe indirizzata la precedente edizione.

Beatrice Masini – Lorenzo Conti, Casapelledoca, Pelledoca 2019, 75 p., euro 18

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: