Prima di me

10 Mar

Prima di meIn questi giorni di formazione a insegnanti e bibliotecari sulle novità da proporre in lettura nell’ambito del progetto Nati per Leggere, questo libro mi accompagna con le sue illustrazioni in apparenza astratte, grandi tocchi di colore che paiono fare festa: festa di fronte a qualcosa di nuovo, all’inatteso, allo stupore di chi si sente nascere ed esce allo scoperto.

Luisa Mattia dà voce, con garbata poesia, a un bambino che sta per venire al mondo e disegna il suo formarsi attraverso le sensazioni proprie di chi parla, costruendo quasi come in un puzzle l’insieme di pezzi che danno l’intero, a cui verrà dato un nome, come riconoscimento, come benvenuto.

La voce riconosce e ripropone le domande che fanno i bambini quando si interrogano sulla propria nascita: ci si chiede dove si era prima, e cosa ci fosse prima di noi e ci si rende conto che prima c’era già buona parte delle persone e delle cose che si conoscono. E poi la voce bambina racconta del proprio prendere forma, del sentirsi acqua e vento e luce, uccello senza ali, brivido, gioia dell’attimo che segna il formarsi e poi il crescere e il delinearsi delle diverse parti del corpo fino al momento in cui si viene al luce, in cui la propria dignità di essere è sancita appunto dall’avere nome.

Un libro che fa primavera, dove il nido è un gomitolo azzurro, l’inizio del cammino una foresta apparentemente tutta uguale, la traccia iniziale un segno giallo caldo come un raggio di sole o il pelo di un pulcino.

Il sito di Mook. Il sito di Luisa Mattia.

Luisa Mattia e Mook, Prima di me, Topipittori 2016, 32 p., euro 16

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: