Gesù, come un romanzo

28 Dic

gesù come un romanzo

“Gesù come un romanzo” fu pubblicato per la prima volta in Italia nel 1999 nella collana “I Delfini” di Bompiani, per la traduzione di Roberta Grazzani; torna ora, tradotto da Sara Saorin, nella collana “Gli Arcobaleni” di Camelozampa che si propone fin dal suo esordio di proporre ai lettori adolescenti narrativa di qualità che sappia dire bene di quel che vivono, di quel che hanno intorno.

La particolarità del romanzo di Marie-Aude Murail è di fare una narrazione fluida di molti episodi riportati dai vangeli, visti attraverso gli occhi di Pietro che racconta in prima persona. All’indomani della presunta resurrezione, di fronte all’amico che gli mostra il sepolcro vuoto e la pietra di chiusura rotolata a fianco, di fonte all’ipotesi di ritornare a casa in Galilea, Pietro pensa a chi lo ha conosciuto per buona parte della sua vita, col nome di Simone. Pietro non ha solo un nome nuovo, ma è una persona diversa, cambiata dagli avvenimenti che ha visto e vissuto a fianco di Gesù. Ripercorre così fin dall’inizio il suo incontro con Gesù e la condivisione del cammino, descrivendo le persone incrociate, quelle miracolate, i luoghi visitati e riportando le parole, ma anche la quotidianità del vissuto.

Interessante potrà essere vedere come i ragazzi si approccino a questo testo, cosa ne pensano qualora scelgano di affrontarlo, quale impatto abbia una narrazione che mantiene l’immediatezza sincera della Murail e che tratta di quel che per tanti è “religione”.

L’illustrazione di copertina è di Giovanni Nori.

Marie-Aude Murail, Gesù, come un romazo (trad. di Sara Saorin), Camelozampa 2015, 112 p., euro 10,90

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: