Il pesce rosso numero 14

9 Giu

pesce rosso numero 14

La voce di Ellie racconta innanzitutto al lettore del trucco della mamma per preservare il suo pesce rosso Rossetto, regalatole dalla maestra d’asilo per apprendere il ciclo della vita: sostituire il pesce morto con uno nuovo. Così Rossetto alla sua morte non ha sette anni come Ellie credeva, ma è il tredicesimo pesce che si avvicenda nella stessa boccia. Se l’insegnante pensava alla brevità del ciclo di vita di un pesce rosso per far affrontare la morte ai suoi alunni, chissà cosa direbbe conoscendo Melvin, il nonno di Ellie, uno scienziato da sempre alla ricerca dell’elisir di lunga vita, da tanti trattato come cialtrone, ma finalmente arrivato al suo scopo. L’adolescente scontroso e incravattato che si presenta alla porta è infatti il nonno, ringiovanito grazie a una strabiliante formula chimica, ma quel che gli è necessario a dimostrare la scoperta è rimasto nel laboratorio a cui gli viene negato l’accesso dato che il suo aspetto fisico è decisamente diverso dal solito.

Intanto Melvin frequenta la scuola, prende il pulmino con Ellie ogni mattina e convince lei e Raj ad aiutarlo ad entrare nel laboratorio; parla di scienza, spinge la nipote a coltivare gli interessi che manifesta, racconta di Einstein, Marie Curie, Oppenheimer, Salk e della forza di credere che le cose siano possibili e possano cambiare il mondo. Ellie è alle prese con il primo anno di scuola media: accanto all’avventura in cui il nonno la trascina e alla riflessione sulla scienza, la vediamo alle prese con i cambiamenti nelle amicizie, col sentirsi fuori posto e aliena in quelle scuola medie che le sembra “come il bagno di una stazione di servizio sperduta in mezzo al nulla: sporca, puzzolente e piena di gente strana”. Insomma, bisogna prenderci la mano e credere – anche qui – che i “lietoinizi” sono possibili e chissà cosa riserva il futuro.

Il sito dell’autrice. Le illustrazioni sono di Tad Carpenter, il cui sito (e lo shop!) meritano una visita, o anche più 😉

Jennifer L. Holm, Il pesce rosso numero 14 (trad. di Elisa Puricelli Guerra), Rizzoli 2015, 173 p., euro 15

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: