Se vuoi vedere una balena

4 Giu

balenaDopo aver gustato la delicatezza di E poi è primavera, ecco un nuovo albo col testo di Julie Fogliano e le illustrazioni di Erin E. Stead. Ancora una volta la grazia leggera, declinata a questo giro nei suggerimenti da mettere in pratica se si desidera avvistare una balena. Bisogna procurarsi una finestra, un oceano, molta pazienza e del tempo per guardare, per pensare, per rendersi conto. Non si deve stare troppo comodi e nemmeno distrarsi alzando gli occhi verso le nuvole oppure guardando in qua e in là pellicani, rose, barche, prati. Bisogna stare all’erta e tenere gli occhi aperti. Ma intanto ci si è guardati intorno, si sono scoperte meraviglie piccine nascoste tra le foglie, forse il sorriso di un pellicano, le forme diverse e mutevoli delle nuvole che corrono. Si è ascoltato il vento e preparata una barca e poi navigato pazientemente. E la balena è lì, sotto la superficie dell’acqua su cui stiamo navigando. Stiamo viaggiando insieme anche se non lo sappiamo; stiamo viaggiando per arrivare proprio lì, all’attimo in cui l’attesa incontra un muso che spunta dall’acqua e lo scambia magari per uno scoglio rugoso, rendendosi conto appena con un momento di ritardo che è lì, balena sorniona e sorridente, tanto cercata e tanto aspettata.

Nel momento in cui la balena sbuca, i musi attenti degli occupanti della barca (un cane, un bambino e un uccellino), quasi identici nell’espressione di chi non sa improvvisamente cosa fare o dire dopo aver tanto desiderato e atteso, mi fanno pensare al silenzio perfetto di quell’attimo in cui si sta per aprire il sorriso. Un sorriso che porta in sé tutto quello che si è visto, incontrato, scoperto nel cammino dell’attesa. Un sorriso che sa la misura esatta della bellezza dell’attesa che merita.

Il booktrailer dell’albo. Il sito di Erin Stead e il suo blog.

Julie Fogliano – Erin E. Stead, Se vuoi vedere una balena (trad. di Cristina Brambilla), Babalibri 2014, 32 p., euro 12,50

Annunci

Una Risposta to “Se vuoi vedere una balena”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Libri per le vacanze estive - mercoledì, 18 giugno 2014

    […] Un albo pubblicato di recente e che ha già colpito, e affondato, chi lo ha avuto tra le mani. Un bambino desidera con tutto il cuore avvistare una balena e mette in atto tutte le condizioni affinché questo evento straordinario possa realizzarsi: aprire una finestra che dà sull’oceano, tenere gli occhi ben aperti, aspettare con pazienza, non farsi distrarre dalla natura che scoppia intorno. Ma la natura è così viva e magnetica che cattura lo sguardo e fa girare la testa… Tempo a disposizione, mente sgombra, testa leggera, cuore che palpita. Chi non vorrebbe un’estate così? Vi consiglio questa attenta recensione. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: