Raperonzolo

9 Ott

raperonzoloLa Raperonzolo della versione di Iratxe López de Munáin è una Pippi dalle lunghe trecce aranciate che diventa una giovane donna dai capelli corti nel momento in cui la strega la getta fuori dalla torre e la esilia nel bosco, dove i fiori di raperonzolo disegnati sul suo vestito pian piano lasciano il posto alle lacrime della disperazione. La strega è una nocchiera che guarda il mondo col cannocchiale seduta in cima alla torre e il principe è un giovane lentigginoso in maglione, a cavallo. Blu sono i disegni che la ragazza traccia a gessetto sul pavimento di legno della sua prigione e blu sono i racconti notturni del principe e i sogni di Raperonzolo stessa. Blu sono anche i fiori che riempiono le carte di guardia, che da sole sono gioia per gli occhi fin dall’apertura della prima pagina.

Per raccontare una fiaba che non sempre i bambini conoscono (e per riprendere in mano Pelle d’asino, I musicanti di Brema, Prezzemolina…).

Il sito dell’illustratrice e il suo blog.

Iratxe López de Munáin dalla fiaba dei fratelli Grimm, Raperonzolo (trad. di Alberto Frigo), Logos 2013, 34 p., euro 14,95

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: