Mio padre è un PPP

27 Mar

Più riguardo a Mio padre è un PPP

Torna Polleke, che ci ha affascinati lo scorso anno con il suo folle inseguire i pensieri e la sua vena poetica in Per sempre insieme, amen. Con l’ironia e la leggerezza profonda a cui ci ha abituati, Polleke guarda il mondo intorno e si fa domande. Questa volta è alle prese in particolare con suo padre, che ormai non ha più una casa e che deve in qualche modo convincersi a ricoverarsi e a dissintossicarsi. Intorno ci sono bugie e domande e pensieri improvvisi, anzi quelli che lei definisce “primizie”, cioè i pensieri lampanti che precedono di un attimo quel che poi realmente accade o viene detto.

Questa volta ci sono attese e paure e una lunga lettera di suo padre che spiega di non aver talento poetico e di avere insieme paura di non essere niente, mentre Polleke riesce a trovare le poesie nelle sue parole, proprio quelle che lui non sa vedere. Per fortuna c’è sempre Mimun, col Marocco nella voce e la mano nella sua; e anche il Maestro, che sa vedere lontano e capire, anche se porta le mutande di lana.

Questa volta c’è una domanda grande: che cosa si deve fare al mondo?

Guus Kuijer – ill. di Alice Hoogstad, Mio padre è un PPP (trad. di Valentina Freschi), Feltrinelli kids 2013, 106 p., euro 10

Annunci

3 Risposte to “Mio padre è un PPP”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Un’improvvisa felicità | Le letture di Biblioragazzi - venerdì, 28 febbraio 2014

    […] Vi abbiamo raccontato anche le altre avventure di Polleke: Per sempre insieme, amen e Mio padre è un PPP. […]

  2. Con il vento verso il mare | Le letture di Biblioragazzi - venerdì, 27 febbraio 2015

    […] mamma fidanzata col maestro, il papà appena uscito di prigione; poi ha seguito le sue avventure in Mio padre è un PPP e Un’improvvisa felicità, apprezzandone le “primizie”, come lei stessa definisce […]

  3. La poesia sei tu | Le letture di Biblioragazzi - lunedì, 21 marzo 2016

    […] altri romanzi della serie sono Per sempre insieme, amen, Mio padre è un PPP, Un’improvvisa felicità e Con il vento verso il […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: