Emma ride (e mangia!)

7 Mar

Emma lachtArrivano in libreria per le edizioni LaNuovafrontiera junior i librini da cui si affaccia Emma, l’orsetto disegnato da Jutta Bauer. In “Emma ride” una successione di situazioni in cui la protagonista ha motivo di ridere e sorridere: aprire un pacco regalo, salire in alto sull’altalena accarezzata dal vento, scavare tra la sabbia, dividere una mela con un amico, donare un fiore, leggere al calduccio col papà, fare battaglia di cuscini. In “Emma mangia”, invece, gli schizzi di sugo al pomodoro e l’anguria che gocciola, il pesce, il gelato, ma anche una serie di cose buone tra cui scegliere. E la soddisfazione di spaparanzarsi tranquilla con la pancia piena. Angoli stondati, illustrazioni accompagnate da una brave frase perché il piccolo lettore si riconosca nelle diverse situazioni.

Sfoglia qualche pagina sul sito dell’editore.

Lo stesso orsetto è protagonista anche di un’app per iPad e iPhone, realizzata proprio sul testo di “Emma mangia”. Disponibile in inglese e tedesco, dà la possibilità al bambino di aiutare Emma a mangiare, a bere, a dare un bacio al suo peluche, di far muovere i vari personaggi accompagnati da rumori (il miagolio del gatto, lo schiocco di un bacio, la danza dei fagiolini prima di entrare nella bocca di Emma, i rumorini della pancia piena), musica, descrizione della situazione.

Jutta Bauer, Emme ride (trad. di Anna Zuliani), LaNuovafrontiera junior 2013, 16 p., euro 5,50

Jutta Bauer, Emma mangia (trad. di Anna Zuliani), LaNuovafrontiera junior, 16 p., euro 5,50

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: