L’attimo perfetto

19 Nov

Ma non so proprio perché dovrei dare spiegazioni a chicchessia. Perché non dovrei fare esattamente quello che sto facendo? è splendido andarsene in giro il mattino all’alba, prima che sorga il sole. Si ha la sensazione di essere supervivi. Sei a conoscenza di un segreto che tutte le persone squallide, addormentate, non sanno. Al contrario di loro, tu sei vigile e consapevole di esistere proprio qui, in questo preciso istante, tra quello che è successo e quello che sta per succedere.

Ecco il classico libro a cui dalla copertina non daresti grande fiducia e invece ti trovi a leggere un romanzo piacevole, scorrevole e con un finale decisamente non scontato e non banale.

Sutter è l’anima di tutte le feste della scuola, dovrebbe diplomarsi entro pochi mesi ma pare che i suoi voti non siano del tutto d’accordo, ha un lavoretto pomeridiano in un negozio di abbigliamento dalla cui vetrina osserva il mondo e una sola religione: abbracciare il bizzarro. Soprattutto se a rendergli più semplice la vita c’è la sua attrezzatura quotidiana: l’inseparabile fiaschetta di whisky e l’immancabile 7Up. Perché Sutter è convinto che la sua abitudine di bere “un pochino più di un pochino troppo” non sia dipendenza, ma un semplice modo di vivere.

Finché la sua ragazza lo lascia e lui non sa nemmeno esattamente perché (era troppo ubriaco quando lei glielo ha comunicato), il suo migliore amico cambia giro e abitudini e lui decide di lanciarsi inaspettatamente in una missione speciale: conquistare Aimee Finecky e tirarla fuori dal guscio. Certo lo scopo è solo quello di dare fiducia in se stessa a una ragazzina che a scuola nessuno nota, ma in realtà i due finiscono per fare coppia fissa: Aimee anche con la fiaschetta del whisky e Sutter con la capacità della ragazza di guardare oltre i suoi modi di fare, in quei segreti di famiglia che lui tiene ben nascosti sotto le storie che continua a raccontarsi.

Il sito dell’autore.

Tim Tharp, L’attimo perfetto (trad. di Francesca Flore), Piemme freeway 2012, 399 p., euro 16.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: