La quaglia e il sasso

8 Nov

Non è facile scrivere di un libro come questo.
Perché senti che non potrai trasmettere tutte le emozioni che ti suscita leggerlo.
Perché é una narrazione della maternità tra le più complesse e lievi che abbia mai letto.
Perché parla del rimpianto, della speranza, dell’amore cieco e incondizionato.
Perché un giorno, una quaglia che viveva alla giornata si rende conto che non ha mai covato un uovo e “la storia sapeva di nostalgia, di fiabe mai narrate, di odori mai sentiti e di sogni fatti chissà quando”.
Perché diventare madri alle volte é difficile.
Perché si può anche scegliere di covare un uovo di dinosauro pur essendo una quaglia.
Perché quando si apre l’uovo cambia tutto ed é solo amore.

Arianna Papini, La quaglia e il sasso, Prìncipi & Principi 2012, 32 p., 14 euro

Annunci

Una Risposta to “La quaglia e il sasso”

  1. laura moretti venerdì, 9 novembre 2012 a 09:49 #

    Così bello, lieve e profondo! Una poesia per iniziare la giornata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: