Il mio amico Tartattà

20 Mar

Arrivò a scuola all’inizio dell’anno, con dei capelli selvaggi da non credere.

Arriva così nella storia e sulla pagina il protagonista di questa piccola e deliziosa storia; arriva coi suoi capelli scompigliati che ha cercato inutilmente di appiattire con l’acqua; arriva e a guardarlo vien da ridere a tutti i suoi compagni e il riso aumenta quando apre bocca. Perché il nuovo ragazzino balbetta. Incespica incerto sulle Ta, sulle Ba, sulle Po, sulle Do. E per tutti diventa Tartattà, addirittura per se stesso. Le cose non migliorano nemmeno quando comincia a prender lezioni di logovattelapesca: ci vuol tempo e Tartattà vorrebbe far presto, vorrebbe salvarsi dalla cattiveria dei compagni. Finché un giorno, sparito dalla ricreazione, se lo ritrovano sul tetto della scuola, che grida – senza balbettare – di voler essere lasciato solo e in pace, con la sua balbuzie e con la storia che ci sta dietro. Le illustrazioni di Marc Boutavant ci regalano bambini nasuti con pantaloni a zampa e una splendida immagine del protagonista seduto sul tetto, appollaiato in meditazione come un uccello sul ramo, solo contro il cielo blu.

Sfogliatene qualche pagina qui.

Béatrice Fontanel – Marc Boutavant, Il mio amico Tartattà (trad. di Lucia Roca), LaNuovafrontiera junior 2012, 44 p., euro 12,50

Una Risposta to “Il mio amico Tartattà”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tartattà in prima media | Le letture di Biblioragazzi - martedì, 10 settembre 2013

    […] Torna la scuola e torna anche Tartattà con una nuova avventura. Questa volta, a raccontare il primo giorno della scuola media, è il suo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: