Leyli che vola

19 Feb

Quanto é bello orecchiare una tradizione culturale diversa dalla nostra! Le sette storie che Sinnos raccoglie in questo volume sono fiabe tradizionali turche che, quando le leggi, evocano una cultura affascinante e diversa da quella cui normalmente sono esposti i bambini italiani. Così è bello potere spiegare cosa è un bagno turco o perchè quello che nelle nostre storie si chiama re qui viene chiamato Sultano. Ma è ancora più bello scoprire che le diversità sono solo apparenti e i personaggi e i temi trattati sono quelli universali.
Il testo a fronte in turco è un altro elemento di interesse: non è pensato solo per un bimbo turco che debba imparare l’italiano ma soprattutto per fare capire che quelle lingue che sentiamo spesso per strada non fanno parte solo dell’oralità, ma di una cultura letteraria.
Un libro da non relegare solo allo scaffale multiculturale delle biblioteche, che si conclude con un approfondimento sulla storia della lingua turca.

Sofia Gallo, Mehmet Faith Yilmaz – ill. Francesca Assirelli, Leyli che vola e altre fiabe dalla Turchia, Sinnos, 2012, 127 p, euro 11

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: