Manifesti

16 gen

More about ManifestiCresci senza fermarti / Corri e cambierai forma / Torna, ma poi riparti / Parti ma poi ritorna

Questo è lo slogan-poesia del Manifesto per correre che potete staccare dal libro e appiccicarvi sul muro: un piccolo aereo giallo in un cielo di tratti blu e nuvole bianche. Nel libro di manifesti ce n’è una carrellata: l’impronta e i colori di Gek Tessaro per i brevissimi testi di Bruno Tognolini che in rima e in assonanza fanno pubblicità a quel che ci sta intorno. Troverete manifesti per i piedi e per il nemico, per le facce (che son bei musi d’animale) e per il silenzio, per i sottosopra e per le formiche. Ve li potete immaginare enormi, giganti cartelloni che colorerebbero  certi angoli di città, vi potete inventare nuovi soggetti e nuovi slogan. Il mio preferito resta – ovviamente :-) – il Manifesto per gli alberi (gli alberi che sono le zampe del cielo…), ma quello per correre l’ho messo in primo piano per tutte le corse di questo nuovo anno, per quando si torna e poi si riparte, per quando si parte e poi si torna.

Bruno Tognolini – Gek Tessaro, Manifesti, Panini 2011, 40 p., euro 16

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.206 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: