E vallo a spiegare a Nino

10 Giu

More about E vallo a spiegare a NinoNino Genovese ha nove anni, la pelle spessa di qualche cicatrice, di quelle fatte giocando in strada, e una zazzera di riccioli neri. Nino a giugno, quando finisce la scuola, è felice.

Felice perché in estate ottiene di salire qualche volta sul peschereccio di suo padre e partecipare alla pesca notturna. La mattina invece, quando c’è la scuola, fa la strada insieme ai suoi fratelli più grandi e guarda con curiosità una casa che ha le finestre tutte chiuse, sempre chiuse. Nino comincia a chiedersi chi ci abita, cosa succede, perché c’è sempre un’automobile parcheggiata nello stesso punto, con un uomo diverso sopra? E quando Nino scopre che in quella casa ci vive don Lucio e che pur chiamandolo don non è un prete, le domande si moltiplicano. Però le domande bisogna saperle fare alle persone giuste perché c’è chi glissa, chi prende tempo, chi cambia discorso. Sarà lo zio Salvatore a spiegargli che quell’uomo è colluso con la mafia e chi sono e che fanno i mafiosi. E Nino vedrà coi suoi occhi che la casa che incute paura può cambiare e diventare un colorato e affollato centro di aggregazione per i giovani grazie ai provvedimenti legati alla confisca dei beni alla mafia, nonostante ci sia chi continua a remare contro.

Tra il Guardare e non vedere e il Male non fare, paura non avere, una storia semplice che parla di mafia, con una lettera finale di Monsignor Bregantini, vescovo di Campobasso, che coraggiosamente si batte contro la ‘ndrangheta. Il testo è di Anselmo Roveda, le immagini di Gianni De Conno, e come sempre, anche per i due precedenti volumi di questa collana SMS di Coccole e Caccole, sono andata subito a cercarmi la pagina centrale che si apre per ragalare un’immagine grande e suggestiva dove Nino domanda davanti a un magnifico mare. Che l’immagine finale, invece, dove una ragazzina vestita di bianco innaffia un albero che sta fiorendo, ci ricordi l’importanza di presentare temi come l’antimafia, la lotta per la legalità anche ai ragazzi più piccoli. Con un pensiero a Libera e a tutto quel che fa.

Anselmo Roveda – ill. Gianni de Conno, E vallo a spiegare a Nino, Coccole e caccole 2011, 56 p., euro 13

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: