Accendi la notte

12 Mar

Un mostro sacro della fantascienza, un grande scrittore che lo traduce e la matita di AntonGionata Ferrari: sono questi gli ingredienti di Accendi la notte, opera di Ray Bradbury che ora esce in traduzione italiana.

C’è un bimbo che ha paura del buio così riempie la casa di mille luci di tutti i tipi, ma questo non gli impedisce di sentirsi solo, finchè un giorno sente bussare alla porta: è una bimba che si chiama Buia.

“Ti presenterò alla notte”disse Buia “e diventerete amici”. Spense una luce del portico.”Hai visto” disse “non è spegnere la luce. No, niente affatto! E’ solo accendere la notte”

Un ribaltamento di prospettiva che cambia tutto e ci conduce al piacevole e poetico lieto fine. Un  libro per affrontare la più classica delle paure.

Ray Bradbury – ill. AntonGionata Ferrari, Accendi la notte (trad. Carlo Fruttero), Gallucci 2011,  pp. 36, € 14,50.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: