E’ non è

4 Mar

“È non è” è una approssimazione poetica vicina al fenomeno dell’ autismo, così Kalandraka presenta questo libro. Appena l’ho avuto in mano ho sentito il bisogno di recensirlo per raccontarvi subito un libro che è stato prima di tutto una forte emozione perchè si avvicina in punta di piedi a un tema che sarebbe stato facile banalizzare o spettacolarizzare alla Rain Man.

Le parole che Marco Berrettoni Carrara usa per descrivere (o meglio far descrivere) Sara, la bambina autistica al centro della narrazione, dimostrano o una sensibilità fuori dal comune o una conoscenza approfondita del tema. Il punto di vista scelto non è banale: il narratore è il fratello, una figura che in famiglie con questi problemi si trova spesso a essere giocoforza lasciata un po’ solo e caricata di pesi che non dovrebbe avere sulle spalle. Ma l’autismo di Sara non è solo un innegabile problema, ma la storia di un rapporto difficile tra due persone che non si assomigliano

io mi guardo intorno, la mia famiglia, le persone che conosco e quelle sconosciute

Sara non somiglia a nessuno

Alcune parole colpiscono come pugni per la veridicità con cui una sindrome reale è stata trasposta in forma di storia:

Sara cammina e urla in punta di piedi, si torce le dita, si tira le ciocche, si graffia e si fa male…[…] a volte mi fa paura!

[…] mi stringe e mi soffoca di affetto…un affetto infinito e indistinto…

[…] é scoraggiante

Chiara Carrer mette la sua matita a disposizione della storia e tratteggia benissimo il personaggio di Sara in espressioni completamente differenti, che riflettono sul volto la scissione interiore.  Il disegno di Sara, seduta sul divano, assente, che si confonde con la carta da parati che le fa da sfondo è difficile da dimenticare.

Ho deciso di fare vedere il libro a un’amica psicologa che da anni lavora con i disturbi dello spettro autistico, l’ho vista sfogliarlo e riflettere sul volto commozione e partecipazione: mi ha detto “é bellissimo e anche scientificamente valido”. Così adesso E’ non è viaggia con lei e esce dalla borsa per aiutare i fratelli e le sorelle a sentirsi meno soli .

Marco Berrettoni Carrara – ill. Chiara Carrer, E’ non è, Kalandraka, 2010, 32 p., euro 14.

2 Risposte a “E’ non è”

Trackbacks/Pingbacks

  1. E’ non è | ItaliaON - sabato, 5 marzo 2011

    […] “È non è” è una approssimazione poetica vicina al fenomeno dell’ autismo, così Kalandraka presenta questo libro. Appena l’ho avuto in mano ho sentito il bisogno di recensirlo per raccontarvi subito un libro che è stato prima di tutto una forte emozione perchè si avvicina in punta di piedi a un tema che sarebbe stato facile banalizzare […]… Vai alla Fonte dell’Articolo […]

  2. Il dono di Alma « Le letture di Biblioragazzi - domenica, 19 giugno 2011

    […] un debole per le illustrazioni di Chiara Carrer. Dopo i superlativi risultati ottenuti con “E’ non è”, un libro che tratta il tema dell’autismo, non potevo esimermi dal vedere la sua […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: