Le valigie di Auschwitz

18 Feb

More about Le valigie di AuschwitzQuando ho aperto questo libro, ho pensato alle mie vacanze di Pasqua in Austria quando facevo terza elementare e i miei genitori mi portarono a Mauthausen, e poi a quando ho camminato ad Auschwitz. Credo siano domande comuni quando si passa in un campo di concentramento quelle di chiedersi a chi appartenessero quelle valigie, quei capelli, quegli occhiali, quelle scarpe. Daniela Palumbo prova a dare una risposta immaginando le storie che potevano esserci dietro quattro valigie, dando un volto, una voce, una vita a quattro ragazzini che abitavano in Paesi diversi (l’Italia, la Germania, la Francia, la Polonia) e che hanno incrociato, pur con esiti diversi, la furia nazista. Quattro storie per dirci la vita normale, i colori, il calore, la famiglia, la scuola, e poi il mondo mandato a rovescio di chi fu in quegli anni bambino ebreo. In poche pagine tanti spunti: chi scappò, chi denunciò, chi protesse, chi fece finta di non vedere, chi fu eliminato perché nato diverso. Tra le tante figure che appaiono tra le pagine, ci piace citare il maestro di Carlo, Francesco Sarfatti,  sostituito improvvisamente e sparito dalla scuola, uno che non aveva mai bisogno di urlare con i suoi studenti, perché quando spiegava qualcosa ci metteva sempre una storia dentro.

Questo libro ha vinto il Premio Il Battello a Vapore 2010.

Daniela Palumbo, Le valigie di Auschwitz, Piemme junior 2011, 193 p., euro 11.

Annunci

Una Risposta to “Le valigie di Auschwitz”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Le valigie di Auschwitz (Le letture di Biblioragazzi) | Viaggi - venerdì, 18 febbraio 2011

    […] appartenessero quelle valigie, quei […]Fonte : Le letture di BiblioragazziTag : Austria, EuropaContinua Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized. Includi tra i preferiti il permalink. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: