E sarà bello morire insieme

20 Dic

More about E sarà bello morire insiemeLo sai come funziona. Tu accetti. Senza discussioni. Noi ci occupiamo del trasporto e dello scavo, poi ti consegnamo i soldi. I tuoi campi torneranno come prima, non si vedrà nulla.

Questo libro ci porta fin dalle prime pagine nella più stretta attualità: le righe che abbiamo riportato qui sopra si riferiscono a un traffico di rifiuti tossici che la mafia locale sta cercando di far sparire, e se non sarà nei campi dei contadini si penserà a farli sparire in mare. Tanto poi non si vedrà nulla. Su questo traffico di rifiuti indaga un giudice appena arrivato da Milano, insieme alla figlia Bianca che ha messo quei 900 km. di distanza non solo tra Nord e Sud, ma anche tra lei e sua madre e nella storia della sua famiglia, tra il prima e il dopo la morte di suo fratello. Bianca arriva in tempo per cominciare l’anno scolastico in una classe nuova dove sia lei che Manuel sono nuovi. Dopo i primi tempi di reciproca indifferenza e fastidio, complice una compito da svolgere insieme, i due ragazzi cominciano a conoscersi e ad avvicinarsi, anche se Manuel cerca a tutti i costi di tenere Bianca a distanza, perché le cose sono storte. Infatti i due sono su due barricate opposte: lei figlia del giudice, lui parte del clan su cui è in atto l’indagine. Ritratto di due mondi opposti che si cercano e si trovano nonostante l’apparente distanza. Con un finale che forse non ci aspettavamo: ma non saprei dirvi se appare più rocambolesco, impossibile o semplicemente amaro perché può essere vero.

Da leggere con in sottofondo The dark side of the moon, l’album dei Pink Floyd che segna tutto il libro.

Manuela Salvi, E sarà bello morire insieme. Una storia d’amore e di mafia, Mondadori Shout 2010, 244 p., euro 16.

6 Risposte a “E sarà bello morire insieme”

  1. alessia97 mercoledì, 29 dicembre 2010 a 16:39 #

    bellissimo da leggere tutto d’un fiato!

  2. annalucia96 mercoledì, 29 dicembre 2010 a 16:42 #

    un libro bello e avvincente!!!!!!Ho letto questo libro in un giorno solo e l’ho adorato! Bellissimo, emozionante e coinvolgente: pagina dopo pagina ci si appassiona sempre di più ai protagonisti e alla loro storia e non si vede l’ora di sapere come andrà a finire questo complicato amore! Affascinantissimo soprattutto il personaggio di Manuel e inaspettato il finale!Da leggere assolutamente!!!!!!!!!!!!!!

  3. Giovanna Leccisi martedì, 15 febbraio 2011 a 16:24 #

    Raramente un libro per ragazzi riesce a miscelare in modo così armonico ed efficace 2 temi molto distanti tra loro ma ugualmente forti e presenti nell’immaginario adolescenziale, come la morte-legalità e l’amore.
    Assolutamente da leggere e gustare, anche dagli adulti.
    Molto utile anche per gli insegnanti di media e superiore come invito alla lettura e come base per affrontare l’argomento mafia in un modo non banale e non retorico.

  4. Angye93 giovedì, 7 aprile 2011 a 16:34 #

    Un libro capace di parlare di un’attualità molto vicina a noi e allo stesso tempo riesce a miscelarvi un amore che potrebbe definirsi impossibile. La storia di due ragazzi innamorati, con alle spalle una serie di problemi che si portano dietro dal passato e continuano nel presente, che altro non vogliono che vivere il loro amore. Mafia e amore due temi molto presenti nella sfera adolescenziale, nei territori del sud, che riescono a coinvolgere e ad emozionare in maniera incredibile il lettore, che di conseguenza altro non può che continuare incuriosito sempre di più dalla scelta che faranno i due protagonisti, in particolare da quella di Manuel.

  5. aurora vinci giovedì, 14 marzo 2013 a 17:43 #

    Io lo letto in un giorno!!!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Di premi, editoria per ragazzi, sud e riflessioni varie - piattinicinesi - giovedì, 26 Maggio 2011

    […] Manuela Salvi, E sarà bello morire insieme, Mondadori. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: