Il diamante di Shakespeare

4 Feb

il-diamante-di-shakespeareUn bel giallo scorrevole e piacevole da leggere che permette di dare anche un’occhiata al mondo di Shakespeare e all’Inghilterra del Cinquecento. Una ragazzina si trasferisce per l’ennesima volta in una nuova città e prova tutte le difficoltà che incontra ogni volta con nuovi compagnia, nuovi amici, nuova scuola. La vicina di casa però le offre una curiosa ed enigmatica prospettiva: ritrovare un diamante da diciassette carati che faceva parte di una antica collana. Il diamante è scomparso in circostanze poco chiare ed è probabile che si trovi ancora nella casa dove la ragazza abita. Ad aiutarle arriva il ragazzo più popolare della cittadina e piano piano tutto si complica. Sullo sfondo, le commedie del grande drammaturgo inglese, Anna Bolena, Elisabetta I e i versi di una poesia usati come messaggio in codice…

P.S.: a p. 224, forse Danny usa una manica (e non una macchina) per togliere la polvere dal vetro di una fotografia!

Elise Broach, Il diamante di Shakespeare (trad. di Simona Mambrini, ill. di Iacopo Bruno), Piemme junior 2008, 258 p., euro 16.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: