La figlia del mercante di seta

21 Nov

Londra, metà del 1600. Coriander Hobie, giovane figlia di un mercante di seta e di una prodigiosa guaritrice e conoscitrice di erbe, vede la sua vita stravolta: la madre (che i pettegolezzi dicono essere una strega) muore improvvisamente, la monarchia cade, Lord Cromwell prende il potere e il padre, accusato di tradimento, sposa suo malgrado una puritana per evitare conseguenze politiche, ma è comunque costretto a fuggire. La vita di Coriander precipita nel buio: la sua matrigna introduce in casa un sospetto predicatore che una notte picchia la ragazza e la rinchiude in una cassapanca. Il luogo che doveva sancire la sua morte diventa invece la rinascita a una nuova vita: Coriander precipita in un mondo nuovo, dove non esiste il tempo, dove i mortali non possono arrivare. Lì apprende di come sua madre venisse da quella terra magica e fosse una fata di cui lei ha ereditato i poteri: le viene affidata la missione di recuperare l’ombra di sua madre per salvare quel regno. Per riuscirci, dovrà tornare nel mondo degli umani e affrontare coloro che hanno cercato di ucciderla.
Uno splendido intreccio tra romanzo storico e mondo fatato.

Sally Gardner, La figlia del mercante di seta (trad. di Elda Levi), Mondi fantastici Salani 2008, p. 294, euro 16.

Una Risposta a “La figlia del mercante di seta”

  1. elisabetta venerdì, 21 novembre 2008 a 20:47 #

    quasi quasi lo leggo anche io… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: