Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani

8 Giu

Emil è un ragazzo in fuga alla ricerca del nonno artista e attore, che gli scrive mischiando le lettere, tanto si riesce a leggere lo stesso se l’inizio e la fine sono giusti. Emil parte da Torino e attraversa l’Europa in lungo e in largo. Emil incontra molte persone che cercheranno di aiutarlo nella sua cerca. Persone diverse che sapranno essergli amiche in differenti modi. La vicenda è narrata da due voci, quella di Emil appunto, vitale e ironico ragazzo rumeno, e quella dell’Architetto, un giovane professionista che ha ospitato e aiutato il ragazzo. Ma un giorno accade qualcosa che lo costringe alla fuga…

Un bellissimo esordio questo di Fabio Geda, scrittore e educatore torinese. Un libro con dei personaggi che non si dimenticano, con momenti divertenti, altri  poetici e altri sia divertenti che poetici. Insomma un libro che divorerete!

Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani di Fabio Geda, Instar Libri, 198 pagine, euro 13,50

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: