Illustratori

Grazie al contributo di gentili illustratori e illustratrici, ogni mese potremo vantare una nuova e bella testata per il nostro blog.

A luglio ospitiamo Sergio Caruso:

Da che ricordo il mio passatempo preferito è creare nuovi mondi, con personaggi e storie da raccontarci dentro.
Con gli anni questo mi ha portato a occuparmi di design, quindi di disegno di prodotti, prodotti che in sè hanno una storia e i personaggi sono le persone che li useranno.
Col tempo mi sono riconosciuto nel pensiero di Bruno Munari, mi sono occupato di prodotti e illustrazione, ponendo l’attenzione al gioco, il gioco creativo, quello che ti porta a scoprire nuove forme e nuove funzionalità talvolta distruggendo il progetto per scoprire qualcosa di nuovo.
sergitocaruso@gmail.com

Per Natale ci raggiunge Ilaria Pigaglio.

A Novembre arriva Joey Guidone:

“Per me l’illustrazione è l’unico mestiere che riesco a fare bene, per le altre cose non sono portato…”

Dopo la pausa di Agosto, a Settembre viene a trovarci un caro amico, Marco Bailone.

Marco Bailone disegna da sempre, però quando avevo quattro anni disegnavo meglio di adesso. Adesso cerco quella forza, la magia del gioco, che è come ho sempre vissuto il disegno: dare forma a dei personaggi (possibilmente mostruosi) e metterli in scena sul foglio di carta, con tanto di sonoro: grida risate bang eheheh. Disegnare è come una canzone che ho in testa e non posso dimenticare, l’ho sempre fatto, indipendentemente dai giudizi del mondo esterno. Poi, grazie(!) all’educazione e al mondo civile, ho perso parte di quella spontaneità, e addirittura disegnare è diventato un lavoro. Illustrazioni per l’editoria (Lattes, Carthusia, Slowfood), a volte per Teo, mastro birraio di Piozzo, illustrando le etichette della birra Baladin, a volte ancora per la pubblicità (Yahoo!, Bbox). Ma la dimensione giocosa è sempre quella prevalente: innanzitutto mi devo divertire (poi tutte le menate varie). Ho incontrato una notevole affinità coi fumetti, gli ex-voto, l’arte popolare in genere. Il foglio è  l’inizio, delineati i personaggi, da lì si inizia a viaggiare altrove.
“Del resto io vivo sempre in un sogno che è realtà e nel sogno continuo la vita di veglia” Gustav Meyrink
Ecco il suo sito

A Luglio arriva Anna Maria Curti.

Sono nata, vivo e lavoro a Torino, nel mio piccolo studio sovraccarico di libri,ricordi rassicuranti,tanti colori.
Conservo ancora i libri della mia infanzia,eredità dei cugini grandi.
Ero affascinata dalle illustrazioni di Vittorio Accornero e incantata da quelle di Irina Kessler per le Fiabe Russe: tutti libri degli anni ’40,le cui immagini sono accostate nella mia memoria al profumo delle matite appena temperate…
Probabilmente il piccolo seme delle mie scelte future è stato gettato allora,grazie ad una mamma complice e ad una passione innata..
Dopo il Liceo Artistico e Architettura – erano gli anni della Emme Edizioni di Rosellina Archinto – finalmente mi sono dedicata esclusivamente all’ illustrazione: la partecipazione nel ’77 alla Mostra degli illustratori della Fiera di Bologna mi ha portato due degli editori più importanti per il mio lavoro, ancora oggi: Mondadori a Verona e Gakken a Tokyo.
La mia prima prova importante è stato un libro di filastrocche di Piumini.
Disegno e invento libri per bambini da 30 anni, per tanti editori italiani e stranieri, con entusiasmo immutato:
entrare nelle storie, dare vita ai propri sogni inventando tutto un mondo con i colori è anche un mezzo bellissimo per conservare e trasmettere la poesia dell’ infanzia.

A Giugno si aggiunge Silvia Bonanni.

Sono nata a Milano dove vivo e lavoro. Sono diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera e alla scuola di fotografia Riccardi Bauer.
Per l’editoria per l’infanzia ho illustrato nel 2006 “Che cosa ci vuole” di Gianni Rodari per Emme edizioni, tradotto in Francia nel 2007 da Rue Du Monde, per la quale nel 2008 ho illustrato “J’ai vu quelque chose qui bougeait” di Alain serres. mentre per la scolastica ho lavorato con la Bruno Mondadori e Principato editore. Collaboro anche da diversi anni con i periodici femminili.
Conduco anche da tanti anni laboratori di espressività, di immagine (sul libro illustrato) e di introduzione all’arte nelle biblioteche, musei e scuole materne ed elementari di Milano ed Hinterland.
Quando capita realizzo le immagini della mia fantasia sui muri delle biblioteche e delle camerette dei bambini.

Ecco il link al suo sito.

Per Maggio una bella illustrazione di Vittorio Sedini.

Vive e lavora a Milano. Dopo qualche esperienza come grafico, nel 1958 inizia ad occuparsi di cinema d’animazione con i fratelli Piccardo. Nel 1961 è alla INCOM di Roma  dove rimane fino al 1965. Dal ’66 al ’75 lavora presso la Gamma film come sceneggiatore, disegnatore di lay-out, coordinatore dell’animazione e montatore.
Nel 1976 produce, disegna e realizza in prorpio una serie di 26 episodi per bambini: “Mariolino”. Contemporaneamente disegna per l’editoria e la pubblicità.
Dalla fine degli anni ’80 si dedica esclusivamente all’illustrazione per bambini e ragazzi collaborando con  La Coccinella , La Scuola , Elemond, Atlas, McGraw Hill, Fabbri, Bruno Mondadori, Monti, Larus e altre.
Ha creato e disegnato le storie di Burattino Fantasia per il  Corriere dei  Piccoli e tiene da una ventina d’anni una rubrica di strip umoristiche sul quindicinale Città Nuova. Dal 1998 illustra testi scolastici per le materne, le elementari e le medie  per la SEDES – Ghisetti & Corvi .
Nel 2006 è stata presentata alla Fiera di Bologna (Docet) la collana “Il libro per fare i libri” di cui è coautore con Roberto Piumini e Roberto Pavanello.

Ed ecco il link ad un sito dove potrete trovare altri suoi lavori : www.illustratori.it

Ad Aprile abbiamo ospitato Ilaria Urbinati che di sé dice:

“Sono un’illustratrice perché amo le belle storie. E disegnare e il modo più naturale per me di raccontare.”

Eccovi il rimando al suo sito dove potrete trovare altre splendide illustrazioni.

Segnaliamo un articolo su Maurice Sendak apparso sul Guardian

10 Risposte to “Illustratori”

  1. Wilma sabato, 6 novembre 2010 at 15:29 #

    Sono affascinata dal potere del disegno per l’infanzia.
    Cerco disegnatore per possibile pubblicazione di racconti per l’infanzia.

  2. Wilma sabato, 6 novembre 2010 at 15:31 #

    Che significa di moderatore! L’infanzia sogna anche con i disegni dei grandi illustratori! Ancora ricordo alcuni libri in particolare della mia infanzia, ahimé perduti nel tempo.

  3. sergio sabato, 18 dicembre 2010 at 00:03 #

    eh wilma.. che bello… se cerchi ancora lascia un contatto o scrivimi, la mia mail sergitocaruso@gmail.com
    ciao ciao

    §

  4. Barbara Nannini mercoledì, 1 agosto 2012 at 09:31 #

    Salve, mi chiamo Barbara Nannini e scrivo da Lucca. Avrei bisogno di alcune dritte, e ho pensato che forse voi potreste aiutarmi…Sono una psicologa e coordino un progetto che si chiama “Officina B & Associati”: una piccola agenzia di comunicazione composta da personale proveniente da situazioni di svantaggio (prevalentemente disagio mentale). Lavoriamo su due fronti: come agenzia di comunicazione vera e propria (ideazione di loghi, locandine, biglietti da visita e così via…) e come animatori negli asili e nelle scuole (io conduco le varie attività e i ragazzi di officina B realizzano un reportage fotografico/grafico dell’esperienza da restituire ai bambini). La nostra nuova sfida per l’anno scolastico 2012 si chiama “Favola Evviva” e consiste nel realizzare una favola originale da raccontare ai bambini (3-5 anni) proiettando le illustrazioni e animandole attraverso la tecnica del Digital Story Telling. Ora: nonostante abbia una fervida fantasia io non ho mai scritto fiabe per bambini, per cui mi chiedevo se avevate qualche dritta su come costruire la storia, le frasi e le illustrazioni stesse…vi ringrazio in anticipo e vi lascio il link alla nostra pagina Facebook, così se vi va potete dare un’occhiata.. http://www.facebook.com/officinab.eassociati

  5. Sergio Caruso giovedì, 30 agosto 2012 at 10:23 #

    Buongiorno Barbara!
    Ho visto il tuo commento solo ora, per cui mi scuso per il ritardo nel risponderti. Possiamo tranquillamente parlare di questa cosa, scrivimi una mail qui: info@sergiocaruso.it. Sono un illustratore e mi occupo di illustrazione per bambini/ragazzi.
    A presto,
    Sergio

  6. Fernando Martínez martedì, 27 novembre 2012 at 12:35 #

    Buongiorno.Io sono un illustratore e scrittore di microfiction e passo qui a lasciare il link al mio blog se volete visitarlo.Grazie mille.

    http://espiralesdetinta.blogspot.com.es/2012/11/58-bien-pasado-por-favor.html

  7. Simona martedì, 19 novembre 2013 at 09:23 #

    Buongiorno sono Simona di Janasebookcollection, scrivo e illustro filastrocche per piccini e grandini. Per vedere le mie filastrocche potete visitare il mio sito.

    http://www.studioartisticojanas.com

    ciao e grazie

  8. antonella lunedì, 23 dicembre 2013 at 21:09 #

    Siamo molto felici di aver letto questo libro gli altri titoli quali sono??

  9. Caterina Ramonda martedì, 24 dicembre 2013 at 14:38 #

    quale libro????

  10. Simona martedì, 24 dicembre 2013 at 18:11 #

    buonasera e Buon Natale a voi e a chi vi vuole bene.
    Antonella puoi trovare i titoli dei miei ebook e cartacei su questa pagina

    http://www.amazon.com/Simona-Molino/e/B00F39JOHI

    la mia pagina author Amazon, se vuoi contattarmi la mia mai è: janasart@yahoo.it
    Prossima uscita: 10 ranocchi e il rompicapo dell’amore …a San Valentino.
    ciao e buona serata
    Simo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.390 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: