Un piccolo cappuccetto rosso

10 ago

Tra tutte le versioni possibili della storia di Cappuccetto Rosso, questa merita sicuramente un primo piano, per la semplicità e l’ironia essenziale in cui presenta la conversazione tra lupo e bambina in rosso. Tutto è essenziale: il grafismo, i colori , i tratti e le parole che lasciano molto a gestualità ed espressioni. Un pastello e uno nero ed eccoli qua: il lupo acchiappa la bambina prima che raggiunga la casa della nonna e apparecchia la tavola. Alle domande di rito, la bambina aggiungea un lupo stizzito che insomma, lui ha l’alito cattivo. Gentile, offre una caramella… Ingenuo lupo!

Il sito di Marjolaine Leray.

Marjolaine Leroy, Un piccolo Cappuccetto rosso (trad. di Francesca Del Moro), Logos 2012, p., euro 12

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.390 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: