Archivio | 22:33

13

23 ott

More about 13Ci sono libri così vivi da far quasi male. Così forti da farci portare nella mente e nell’anima persone (non più personaggi), luoghi e istanti come se li avessimo conosciuti. A volte riescono a scuotere tutti i nostri tessuti, a farci vibrare, risuonare con loro.

13 storie per raccontare la deriva di una vita. 13 persone che nascondono qualcosa. 13 palle di neve che formano la valanga che travolgerà Hannah. Non è un thriller psicologico ad altissima tensione. È la storia di come una vita possa logorarsi a causa delle piccole cattiverie quotidiane, di come l’innocenza possa essere distrutta dalle malelingue, di come tutto alla fine influisce su tutti. È la storia di Hannah e Clay. Che ci commuove, che ci emoziona…

Asher Jay, 13 (trad. Stefano Borgotallo), Mondadori 2008, Shout, p. 236, 15 euro

How can they look into my eyes /And still they don’t believe me/ How can they hear me say those words/ And still they don’t believe me/ And if they don’t believe me now /Will they ever believe me?

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.405 follower