Qui Radio Londra

24 apr

Estate 1943: Laura e la mamma trovano riparo dalla guerra in montagna, nella casa dei nonni. Il racconto di Vanna Cercenà ripercorre i fatti salienti della lotta partigiana attraverso gli occhi di un gruppo di bambini nascosti ai margini della guerra: il 25 luglio, l’8 settembre, le bande partigiane, i fascisti locali, gli ebrei nascosti, le spie, la radio del nonno che trasmette i messaggi in codice sulla frequenza di Radio Londra, fino al 25 aprile.
Una libro onesto, una lettura utile soprattutto adesso che queste pagine di storia non fanno più parte dei programmi delle ultime classi della scuola primaria: il libro permette infatti di dare ai ragazzi un’idea “concentrata” di cosa furono in Italia gli anni tra il 1943 e il 1945, di cosa successe, delle scelte diverse che molti fecero.
Le illustrazioni sono di Emanuela Orciari.
Vanna Cercenà, Qui Radio Londra : l’aquila vola, Fatatrac, I nuovi Ottagoni, p.94, euro 11

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.389 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: